27/05/2015 - AIRI: Il nuovo Programma Nazionale della Ricerca 2014-2020 avvicinerà l’Italia all’Europa. L’Associazione chiede una governance più snella delle misure a sostegno della ricerca industriale.

Assegnato il Premio Oscar Masi per l’Innovazione Industriale 2014 a STMicroelectronics per l’Innovazione ST LUX - “Il primo controller universale di luce al mondo”. L’innovazione ST LUX brevettata a livello internazionale e immessa nel mercato, è in grado di percepire e gestire in modo intelligente le condizioni di luce dell’ambiente circostante, in modo da contribuire al risparmio dei consumi energetici derivanti dall’illuminazione, con conseguente efficienza dei costi, per ambienti domestici, aziendali e urbani.

Roma, 27 maggio 2015 – L’annuale Giornata AIRI per l’innovazione industriale, tenutasi oggi a Roma presso l’Hotel Quirinale, ha trattato gli aspetti innovativi di indirizzo del nuovo Programma Nazionale della Ricerca (PNR 2014-2020) insieme al Ministero della Ricerca (MIUR) e a Confindustria con particolare riferimento allo sviluppo e al sostegno della ricerca industriale, e ai necessari miglioramenti attuativi del Piano per un suo efficace impatto sulla competitività scientifica e tecnologica dell’industria italiana. 

I lavori della giornata sono stati aperti da Renato Ugo, Presidente dell’AIRI, seguito dagli interventi di Fabrizio Onida, economista dell’Università Bocconi, Fabrizio Cobis del MIUR e Nicoletta Amodio, Responsabile Ricerca & Innovazione – Confindustria.

Inoltre, in rappresentanza delle aspettative e delle necessità di innovazione tecnologica del settore manifatturiero, sono intervenuti gli Amministratori delegati di Grandi aziende innovative, Centri Industriali di Ricerca e PMI, quali Nevio Di Giusto, Centro Ricerche FIAT, Pietro Palella, STMicroelectronics, Gianluigi Viscardi, Cosberg, che hanno espresso le loro opinioni su quale dovrebbe essere il contenuto innovativo di un Piano Nazionale di Ricerca per essere veramente rilevante per lo sviluppo della ricerca industriale e della crescita tecnologica del manifatturiero.

Paolo Messa, Direttore del mensile Formiche, ha moderato gli interventi che hanno messo in evidenza come l’impostazione del Programma Nazionale della Ricerca 2014-2020 offra elementi di novità quali l’attesa selezione di 12 settori prioritari d’intervento, un budget triennale con prospettiva settennale, l’evidenziazione del ruolo rilevante delle tecnologie abilitanti alla base del Programma Horizon 2020, nonché l’enfasi sulla collaborazione pubblico-privato e sulla mobilità delle eccellenze. Significativa potrà essere anche l’introduzione del concetto trasversale di Ricerca e Innovazione Responsabile.

La Giornata AIRI per l’Innovazione Industriale ha così permesso interessanti approfondimenti e una analisi critica da parte del mondo della ricerca industriale ed in particolare dei suoi operatori sulla strutturazione e governance del nuovo PNR.

Pur nell’innovatività della strutturazione prevista del nuovo PNR le risorse nazionali “certe” stanziate a bilancio nel settennio, possono soddisfare solo in parte gli obiettivi del Programma, che punta a convogliare risorse concorrenti, spesso non “certe”, da fondi strutturali e dal Programma Europeo Horizon 2020. Risorse che dipendono principalmente dalla capacità del sistema della ricerca italiana, inclusa quella industriale, di intercettare con successo una parte rilevante delle risorse del Programma ed in genere di quanto collegato alla programmazione europea per l’innovazione. Risulta inoltre evidente che per il rilancio tecnologico del settore manifatturiero (che riveste un’importanza strategica per il nostro Paese) un particolare rilievo dovrà essere collegato alla capacità di rendere operativo un coerente sistema di sostegno alla ricerca ed in particolare alla ricerca industriale a fronte dei diversi Fondi strutturali, che risultano frammentati nella competenza di diversi Ministeri (MIUR, MiSE, MiPAF, ecc.) oltre che delle Regioni.  

Le probabilità di un impatto positivo del PNR sulla ricerca italiana non dipendono ovviamente solo dall’innovatività della sua strutturazione, ma sono legate alla efficacia delle modalità operative e alla certezza e minore frammentazione delle risorse. E’ opinione di AIRI, ampiamente confermata dalla conclusioni della Giornata, che una particolare importanza dovrà essere data alla semplificazione delle normative, alla riduzione significativa dei tempi e delle procedure, al fine di renderle compatibili non solo con le regole comunitarie ma anche con l’efficacia richiesta dal rapido divenire della competizione tecnologica, che è rilevante anche nel tradizionale settore manifatturiero. 

A chiusura dei lavori, si è svolta la cerimonia di consegna del Premio Oscar Masi 2015, giunto oggi alla sua 31a edizione, dedicato al Professor Oscar Masi, uno dei fondatori dell’AIRI. Il Premio è stato attribuito, da una Giuria composta da rappresentanti del Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca e del Ministero dello Sviluppo Economico, dell’AIRI e da due esperti del settore di chiara fama, a STMicroelectronics per la tecnologia ST LUX - “Il primo controller universale di luce al mondo”.

A ricevere il Premio dalle mani di Renato Ugo, Presidente dell’AIRI, è Maria Rosa Borghi, Design Director ST, insieme ai ricercatori coinvolti nello sviluppo dell’innovazione.

L’innovazione ST LUX brevettata a livello internazionale e immessa sul mercato, è in grado di percepire e gestire in modo intelligente le condizioni di luce dell’ambiente circostante, in modo da contribuire al risparmio dei consumi energetici derivanti dall’illuminazione, con conseguente diminuzione dei costi, sia in ambienti domestici sia in quelli aziendali o in ambito stradale.

Più del 20% dell’energia elettrica generata è utilizzata per l’illuminazione pubblica, industriale e domestica, pertanto il dispositivo può contribuire ad un significativo risparmio energetico complessivo, in linea con i criteri ambientali del green public procurement. Gli aspetti innovativi della tecnologia si riscontrano nell’utilizzo di un singolo chip programmabile che integra capacità di elaborazione dei segnali esterni e di controllo degli elementi illuminanti, adattandosi alle condizioni ambientali, con vantaggi intrinseci anche legati anche al costo contenuto di commercializzazione.

Pertanto la tecnologia si candida particolarmente ad una gestione alternativa ed efficiente dell’illuminazione in settori pubblici e industriali, con un mercato potenziale superiore ad un miliardo di dollari.

Pietro Palella, Presidente e AD di STMicroelectronics Italia ha sottolineato che: “Il riconoscimento di AIRI premia l’impegno costante di ST nel corso di più di 40 anni nello studio, nella progettazione e nella produzione di sistemi efficienti dal punto di vista del consumo di energia. L’illuminazione è solo uno degli innumerevoli campi in cui abbiamo introdotto drastici contenimenti dei consumi ed è anche uno dei più affascinanti perché così prossimo all’esperienza quotidiana di ciascuno di noi”.

Il Presidente di AIRI Professor Renato Ugo ha concluso affermando che il nuovo PNR ha certamente aspetti innovativi interessanti, quali la definizione di settori prioritari, in linea con quanto AIRI ha impostato da più di vent’anni nei suoi volumi sulle tecnologie prioritarie che si riferiscono a circa dieci settori industriali, e per l’aderenza alla filosofia di base del Programma Europeo Horizon 2020. Permangono però limitazioni, incertezze e frammentazioni per quanto riguarda le risorse finanziarie, molte delle quali sono piuttosto incerte.

Pur riconoscendo che il Paese sta appena uscendo da una grave crisi economica, il Professor Renato Ugo ritiene che il settore della ricerca e dell’innovazione tecnologica dovrebbe, come avviene nei più importanti Paesi industrializzati, essere prioritario nel’allocazione di adeguate risorse, pena una progressiva perdita di competitività tecnologica e produttiva del Paese. La rilevanza tecnologica del Premio assegnato alla Società STMicroelectronics è una chiara evidenza della ancor valida capacità tecnologica del Paese, che non può essere trascurata. Questo aspetto dovrebbe essere sempre più tenuto in considerazione nel nuovo PNR.

L’AIRI - Associazione italiana per la ricerca industriale - nasce nel 1974 per promuovere lo sviluppo della ricerca e dell’innovazione industriale e stimolare la collaborazione tra settore privato e pubblico in Italia.

 
Altre news
20/04/2017 - Unione Fiduciaria archivia un altro esercizio positivo: ricavi a € 37.937.457 +6,50 % rispetto al 2015
13/04/2017 - Auguri di Buona Pasqua
03/02/2017 - Nasce un sito dedicato da Unione Fiduciaria al Whistelblowing il fischietto elettronico che segnala gli illeciti nel settore del credito: banche, intermediari e professionisti
31/01/2017 - Conto alla rovescia per le nuove norme antiriciclaggio
22/12/2016 - Agenas: l’Istituto Clinico Città Studi è al primo posto in Lombardia nella cura dell’ictus ischemico (mortalità a 30 giorni)
09/11/2016 - L’istituto Clinico Città Studi per il Togo
24/10/2016 - Cleptocrazia
21/10/2016 - Banca d’Italia inserisce Unione Fiduciaria nella sezione speciale degli Intermediari Finanziari.
13/10/2016 - Un murales per i settant’anni di Perfetti van Melle
06/10/2016 - Forbici Molecolari per fermare l’HIV
26/09/2016 - Milano al centro delle innovazioni del prossimo futuro
15/09/2016 - “Ho visto più lontano. Viaggio-inchiesta tra le eccellenze della ricerca e del made in Italy” di Paolo Gila
01/09/2016 - SALUTE E BELLEZZA DEL SORRISO - NUOVO DAYGUM WHITE PER UNO SMALTO PIU’ BIANCO
08/06/2016 - I mutamenti epocali nell’organizzazione delle banche In un convegno di Unione Fiduciaria il Decreto Banche, Anatocismo e i nuovi sistemi di garanzia dei depositi.
24/05/2016 - AIRI: Il ruolo delle misure fiscali per il sostegno della ricerca industriale e dello sviluppo tecnologico del Paese
23/05/2016 - Misurare per decidere, con il ‘modello Academy’. Sperimentate innovative collaborazioni tra aziende sanitarie e impresa, per migliorare efficienza e sostenibilità del sistema
22/04/2016 - Unione Fiduciaria conferma il suo primato nel mercato italiano. I ricavi passano da Euro 30.209.082 a Euro 35.469.635; l’utile netto cresce del 73 per cento e si attesta a Euro 3.477.058
11/04/2016 - Istituto Clinico Città Studi: Il Laser al Thullio nel trattamento della ipertrofia prostatica benigna sintomatica
27/01/2016 - WELFARE IKEA
27/01/2016 - T.I.M.E. (Trova il miglior equilibrio)
27/01/2016 - SIGLATO IL NUOVO CONTRATTO INTEGRATIVO IKEA
27/01/2016 - Nel 2015 Novartis realizza una forte crescita del fatturato e un incremento del core margin, in valuta costante1. Annunciato un programma per accelerare la crescita di Alcon e l’ottimizzazione delle attività industriali
18/11/2015 - Palazzo Parigi Milano per il ritiro della “Menzione Speciale”
30/10/2015 - VOLONTARI PER UN GIORNO I dipendenti di Perfetti Van Melle dedicano una giornata alla loro comunità. Lainate 31 OTTOBRE 2015
27/10/2015 - Video campagna Oltrecasello le guide di Autovie Venete
17/09/2015 - OltreCasello: le guide di #Autovie Venete per i turisti autostradali
01/09/2015 - MENTOS #COOL: il chewing gum “social”… e cool
03/08/2015 - Autovie - Portogruaro. Si presenta oggi, alle 12,00 la guida di OltreCasello dedicata a Portogruaro
29/05/2015 - Oltre e-customs la dogana per il mercato unico digitale. Nasce nella piattaforma logistica IKEA di Piacenza il primo Corridoio Doganale Controllato su gomma in Italia.
28/05/2015 - Parole, teatro e musica In Humanitas arrivano i Tessitori di voce
06/05/2015 - ‘Avanti il prossimo!’, l’attenzione ai bisogni della comunità, dei più deboli e del territorio al centro del Novartis Community Partnership Day 2015
01/05/2015 - La collana Oltrecasello
01/05/2015 - E’ stata realizzata la quarta guida della collana Oltrecasello dedicata alla tratta autostradale Palmanova Cordignano. Sarà distribuita da Autovie Venete a partire da giugno 2015.
09/04/2015 - IKEA PRESENTA LE POLPETTE VEGETARIANE
09/04/2015 - #IKEAtemporary 10 aprile - 30 settembre 2015 Via Vigevano, 18 - Milano
31/03/2015 - Tumore alla prostata, biopsia mirata con fusion imaging
20/03/2015 - IKEA ITALIA A SOSTEGNO DELLA CRESCITA
20/03/2015 - #IKEAtemporary 10 aprile - 30 settembre 2015 Via Vigevano, 18 - Milano
06/03/2015 - Takaschi Murakami per Frisk
27/01/2015 - Nel 2014 Novartis realizza una solida crescita del fatturato, un incremento del margine e progressi nella pipeline; la trasformazione del portfolio permetterà al Gruppo di focalizzarsi sui business chiave
20/01/2015 - Grazie ai clienti IKEA, con la campagna “Un peluche per l’istruzione” sono stati raccolti 10.1 milioni di euro per aiutare i bambini in Africa, Asia ed Europa
16/01/2015 - Come accedere alla Voluntary Disclosure? Quali sono le nuove norme fiscali? Quali sono le scadenze per i pagamenti?
03/11/2014 - SARA’ UN BUON GIORNO, ANCHE A NATALE
10/06/2014 - CHUPA CHUPS PRESENTA: CHUPA CHUPS GOMMIX!
21/05/2014 - 25 ANNI DI IKEA IN ITALIA
07/03/2014 - Comunicare la ricerca: al via la sesta edizione del Premio Grande Ippocrate
07/03/2014 - IN UN ANNO IKEA ITALIA TAGLIA I CONSUMI DI ENERGIA DEL 6% E LE EMISSIONI DI CO2 DEL 10%, PRODUCE OLTRE 6 MILIONI DI KWH DAI SUOI IMPIANTI FOTOVOLTAICI.
03/03/2014 - Con due nuovi mitici gusti. Torna il chewing gum cult degli anni ‘80
23/05/2013 - Freschezza senza fine con il nuovo Mentos 45’
16/05/2013 - Airi: la strada della ricerca industriale deve essere sostenibile e responsabile
21/03/2013 - Il Gruppo BASF in Italia: fatturato in crescita per il 2012, ma il business chimico risente delle difficoltà dei settori a valle
07/02/2013 - VINCI OGNI ORA CON VIVIDENT E AIR ACTION VIGORSOL
04/02/2013 - IKEA RACCONTA L’ITALIA CHE CAMBIA TRA FAMIGLIE IN EVOLUZIONE, COABITAZIONI E NUOVI INIZI
01/02/2013 - Al via il gioco a premi AT HOME sulla sicurezza in casa, dedicato agli alunni delle scuole italiane. Obiettivo: imparare a vivere la casa in modo corretto e consapevole
20/11/2012 - St. Jude Medical ha ottenuto l'approvazione CE della valvola cardiaca aortica transcatetere Portico
19/11/2012 - Premiato con il 'Grande Ippocrate' l'impegno scientifico e divulgativo di Antonio Giordano, contro tumori e inquinamento ambientale
09/11/2012 - LIBERI DI RESPIRARE CON GOLIA ACTIV PLUS!
02/11/2012 - GOLIA ACTIV HERBS: LE ERBE SECONDO GOLIA
23/10/2012 - IL GRUPPO IKEA LANCIA LA NUOVA STRATEGIA PER LA SOSTENIBILITÀ: PEOPLE & PLANET POSITIVE
05/10/2012 - VIVIDENT ACTIVE SKY LAB: UNO SPOT PER UN CHEWING GUM HI-PERFORMING
03/10/2012 - IKEA Italia chiude l’anno commerciale 2011/12 con 1.598 milioni di euro di vendite (-2,6 %) e una rete di 20 negozi
25/09/2012 - St. Jude Medical riceve il marchio CE per il neurostimolatore Eon Mini, il più piccolo dispositivo ricaricabile al mondo per curare l'emicrania cronica
21/09/2012 - IKEA Brescia domani mette a letto i suoi clienti
21/09/2012 - PORTOPICCOLO FESTEGGIA IL COMPLETAMENTO DEI PRIMI ALLOGGI
07/09/2012 - “BASTA POCO PER CAMBIARE”: IKEA LANCIA UN MESSAGGIO CONTRO LA CRISI CON UN NUOVO SPOT TV IN CUI INVITA TUTTI A CAMBIARE, A “DARSI UNA MOSSA”
10/05/2011 - Dalla comunicazione ‘One to Many’ alla comunicazione ‘Many to Many’