19/11/2012 - Premiato con il 'Grande Ippocrate' l'impegno scientifico e divulgativo di Antonio Giordano, contro tumori e inquinamento ambientale

Il premio consegnato a Napoli dal Presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro.

 

Premiato un ricercatore di livello internazionale, Antonio Giordano, per il suo impegno nella divulgazione scientifica sul tema tumori e ambiente nella sua Regione d'origine.

 

Alla sua quinta edizione, il premio promosso da UNAMSI e Novartis si conferma una delle più autorevoli e vitali iniziative a sostegno della divulgazione scientifica in Italia.


 

Napoli – Al centro dell'edizione 2012 del Premio Grande Ippocrate, promosso da UNAMSI e Novartis, la battaglia che il Prof. Antonio Giordano conduce da alcuni anni contro il rischio di patologie tumorali correlate allo smaltimento illegale dei rifiuti in Campania.

 

Antonio Giordano è Antonio Giordano è Presidente del Comitato Scientifico del Centro Ricerche Oncologiche di Mercogliano (Avellino) e ricercatore di punta allo Sbarro Institute della Temple University di Philadelphia e professore di Anatomia ed Istologia Patologica dell’Universita’di Siena. E’ stato allievo del premio Nobel James D. Watson ed ha scoperto alcuni fattori chiave nella regolazione del ciclo cellulare, offrendo, con questi studi, un contributo essenziale alla comprensione dei meccanismi molecolari alla base dell’insorgenza dei tumori.

 

Nella corso della propria lezione magistrale il prof. Giordano ha rilevato, tra l’altro, come l’emergenza legata allo smaltimento illegale dei rifiuti ponga gravi rischi per la salute umana. “In particolare, nelle zone di Napoli Nord e Caserta Sud - ha affermato Giordano - si stima che i rifiuti tossici non correttamente smaltiti costino un indice di mortalità da cancro pari al 9,2% per gli uomini e 12,4% per le donne in più rispetto alla media nazionale. Tale incremento di neoplasie può essere correlato all’elevato tasso di agenti inquinanti derivanti da rifiuti tossici come la diossina”.

 

La sua attività si è focalizzata, da una parte, su studi epidemiologici per approfondire questi dati e, dall'altra, su ricerche mirate a individuare nuovi bersagli molecolari per contrastare i meccanismi attivati dall’esposizione alla diossina nell’uomo, con risultati preliminari promettenti.

 

Si è anche interessato a un altro materiale, che in Italia ha già prodotto gravissimi danni: l'amianto. "L’amianto, seppur il suo uso sia stato bandito, spesso non viene dismesso correttamente e continua a rappresentare il maggior fattore di rischio per lo sviluppo del mesotelioma, un tumore fatale, per cui stiamo cercando nuove strategie terapeutiche", ha ribadito Giordano.

 

Ma il suo impegno non si è fermato alla ricerca: si è anche preoccupato di lavorare per informare correttamente i cittadini della Campania sui rischi per la salute correlati all'inquinamento ambientale.  

 

"Lo straordinario abbinamento tra eccellenti risultati scientifici, capacità di comunicare e di impegnarsi in prima persona su temi scientifici con ampie ricadute sociali è il motivo per cui il Prof. Antonio Giordano è stato selezionato, da una giuria composta da rappresentanti del mondo scientifico e dell’informazione, tra le diverse candidature segnalate da ricercatori e giornalisti di tutta Italia, anche attraverso internet e i maggiori social network", ha evidenziato Francesco Brancati, Presidente di UNAMSI (Unione Nazionale Medico-Scientifica di Informazione, associazione che raccoglie i giornalisti italiani di area Salute e Ricerca biomedica).     

 

Il premio Grande Ippocrate è sostenuto dalla prima edizione da Novartis Italia e secondo Angela Bianchi, Head of Country Communications & Government Affairs, Novartis Italia “quest’edizione del premio va a un ricercatore che ha conseguito risultati di altissimo livello negli USA, che opera anche in Italia, e che si preoccupa di favorire l’interscambio tra le comunità scientifiche dei due Paesi. Inoltre ha alimentato un dibattito costruttivo su problemi molto sentiti nella sua Regione con serietà e rigore, coinvolgendo a fondo gli organi d’informazione, proprio nello spirito di quella collaborazione tra esperti e giornalisti che il premio Grande Ippocrate intende favorire ". 

 

Il prof. Giordano, infine, ha dedicato la propria attenzione scientifica all'amianto che continua a produrre danni alla salute anche per le scorrette procedure di smaltimento. In merito lo scienziato napoletano ha dichiarato: "L’amianto, seppur il suo uso sia stato bandito, spesso non viene dismesso correttamente e continua a rappresentare il maggior fattore di rischio per lo sviluppo del mesotelioma. Attualmente non esistono modalità curative per questo tipo di tumore. Per tale ragione stiamo conducendo studi volti a ideare nuove strategie terapeutiche", ha ribadito Giordano

 

Al termine della premiazione Antonio Giordano ha ringraziato i rappresentanti delle Istituzioni presenti e la giuria per questa testimonianza di stima professionale: “Questo premio mi ha particolarmente onorato perché lo ritengo un riconoscimento all'impegno di tutti i ricercatori ed oncologi che operano quotidianamente per combattere il rischio tumori in Campania e mi ha fornito l’occasione per mantenere alta l'attenzione su questa emergenza".    

 

Alla premiazione ha fatto seguito una tavola rotonda sul tema “L’impatto dell’ambiente sulla salute, che cosa e quanto ne sappiamo? Il ruolo e le responsabilità della comunicazione scientifica" che, partendo da casi come quello della Campania o di Taranto, ha messo a fuoco il ruolo della ricerca, indispensabile per produrre dati solidi sulla correlazione tra fattori ambientali e rischi per la salute. I risultati vanno poi divulgati con correttezza e serietà, coniugando il diritto all'informazione dei cittadini con l'indispensabile rigore scientifico. Da qui ne consegue la necessità di favorire la collaborazione e lo scambio tra ricercatori e giornalisti, affinché i cittadini possano divenire degli attori davvero informati e consapevoli.

 

A individuare possibili soluzioni a queste criticità hanno contribuito, oltre al  Prof. Antonio Giordano, il Rettore della Seconda Università degli Studi di Napoli, Presidente eletto Società Italiana di Farmacologia, Prof. Francesco Rossi, il Direttore della  Clinica Malattie dell’Apparato Respiratorio, Università di Modena e Reggio Emilia, Prof. Leonardo Fabbri, il Direttore del Dipartimento di Ricerca dell' INT Fondazione Pascale, Prof. Nicola Normanno, la giornalista del Washington Post, Christine MacDonald, e il giornalista scientifico Nicola Miglino, con la moderazione di Adriana Bazzi, inviata del Corriere della Sera.   

 

 

 

Il Premio Grande Ippocrate 

Il Premio Grande Ippocrate per il ricercatore scientifico dell’anno è stato istituito nel 2008 ed è nato dalla collaborazione tra UNAMSI – Unione Nazionale Medico Scientifica d’Informazione - e Novartis, uno dei maggiori gruppi farmaceutici attivi in Italia, con l’obiettivo di valorizzare quei ricercatori italiani che uniscono, all’eccellenza del proprio lavoro scientifico, una comprovata capacità di comunicarne i risultati al grande pubblico attraverso i media.

Nelle precedenti edizioni, questo premio alla ricerca e alla divulgazione è stato assegnato a personalità di primissimo piano nel panorama scientifico italiano e internazionale, da Elena Cattaneo a Ilaria Capua a Roberto Cingolani e a Paolo Gasparini.

 
Altre news
20/04/2017 - Unione Fiduciaria archivia un altro esercizio positivo: ricavi a € 37.937.457 +6,50 % rispetto al 2015
13/04/2017 - Auguri di Buona Pasqua
03/02/2017 - Nasce un sito dedicato da Unione Fiduciaria al Whistelblowing il fischietto elettronico che segnala gli illeciti nel settore del credito: banche, intermediari e professionisti
31/01/2017 - Conto alla rovescia per le nuove norme antiriciclaggio
22/12/2016 - Agenas: l’Istituto Clinico Città Studi è al primo posto in Lombardia nella cura dell’ictus ischemico (mortalità a 30 giorni)
09/11/2016 - L’istituto Clinico Città Studi per il Togo
24/10/2016 - Cleptocrazia
21/10/2016 - Banca d’Italia inserisce Unione Fiduciaria nella sezione speciale degli Intermediari Finanziari.
13/10/2016 - Un murales per i settant’anni di Perfetti van Melle
06/10/2016 - Forbici Molecolari per fermare l’HIV
26/09/2016 - Milano al centro delle innovazioni del prossimo futuro
15/09/2016 - “Ho visto più lontano. Viaggio-inchiesta tra le eccellenze della ricerca e del made in Italy” di Paolo Gila
01/09/2016 - SALUTE E BELLEZZA DEL SORRISO - NUOVO DAYGUM WHITE PER UNO SMALTO PIU’ BIANCO
08/06/2016 - I mutamenti epocali nell’organizzazione delle banche In un convegno di Unione Fiduciaria il Decreto Banche, Anatocismo e i nuovi sistemi di garanzia dei depositi.
24/05/2016 - AIRI: Il ruolo delle misure fiscali per il sostegno della ricerca industriale e dello sviluppo tecnologico del Paese
23/05/2016 - Misurare per decidere, con il ‘modello Academy’. Sperimentate innovative collaborazioni tra aziende sanitarie e impresa, per migliorare efficienza e sostenibilità del sistema
22/04/2016 - Unione Fiduciaria conferma il suo primato nel mercato italiano. I ricavi passano da Euro 30.209.082 a Euro 35.469.635; l’utile netto cresce del 73 per cento e si attesta a Euro 3.477.058
11/04/2016 - Istituto Clinico Città Studi: Il Laser al Thullio nel trattamento della ipertrofia prostatica benigna sintomatica
27/01/2016 - WELFARE IKEA
27/01/2016 - T.I.M.E. (Trova il miglior equilibrio)
27/01/2016 - SIGLATO IL NUOVO CONTRATTO INTEGRATIVO IKEA
27/01/2016 - Nel 2015 Novartis realizza una forte crescita del fatturato e un incremento del core margin, in valuta costante1. Annunciato un programma per accelerare la crescita di Alcon e l’ottimizzazione delle attività industriali
18/11/2015 - Palazzo Parigi Milano per il ritiro della “Menzione Speciale”
30/10/2015 - VOLONTARI PER UN GIORNO I dipendenti di Perfetti Van Melle dedicano una giornata alla loro comunità. Lainate 31 OTTOBRE 2015
27/10/2015 - Video campagna Oltrecasello le guide di Autovie Venete
17/09/2015 - OltreCasello: le guide di #Autovie Venete per i turisti autostradali
01/09/2015 - MENTOS #COOL: il chewing gum “social”… e cool
03/08/2015 - Autovie - Portogruaro. Si presenta oggi, alle 12,00 la guida di OltreCasello dedicata a Portogruaro
29/05/2015 - Oltre e-customs la dogana per il mercato unico digitale. Nasce nella piattaforma logistica IKEA di Piacenza il primo Corridoio Doganale Controllato su gomma in Italia.
28/05/2015 - Parole, teatro e musica In Humanitas arrivano i Tessitori di voce
27/05/2015 - AIRI: Il nuovo Programma Nazionale della Ricerca 2014-2020 avvicinerà l’Italia all’Europa. L’Associazione chiede una governance più snella delle misure a sostegno della ricerca industriale.
06/05/2015 - ‘Avanti il prossimo!’, l’attenzione ai bisogni della comunità, dei più deboli e del territorio al centro del Novartis Community Partnership Day 2015
01/05/2015 - La collana Oltrecasello
01/05/2015 - E’ stata realizzata la quarta guida della collana Oltrecasello dedicata alla tratta autostradale Palmanova Cordignano. Sarà distribuita da Autovie Venete a partire da giugno 2015.
09/04/2015 - #IKEAtemporary 10 aprile - 30 settembre 2015 Via Vigevano, 18 - Milano
09/04/2015 - IKEA PRESENTA LE POLPETTE VEGETARIANE
31/03/2015 - Tumore alla prostata, biopsia mirata con fusion imaging
20/03/2015 - IKEA ITALIA A SOSTEGNO DELLA CRESCITA
20/03/2015 - #IKEAtemporary 10 aprile - 30 settembre 2015 Via Vigevano, 18 - Milano
06/03/2015 - Takaschi Murakami per Frisk
27/01/2015 - Nel 2014 Novartis realizza una solida crescita del fatturato, un incremento del margine e progressi nella pipeline; la trasformazione del portfolio permetterà al Gruppo di focalizzarsi sui business chiave
20/01/2015 - Grazie ai clienti IKEA, con la campagna “Un peluche per l’istruzione” sono stati raccolti 10.1 milioni di euro per aiutare i bambini in Africa, Asia ed Europa
16/01/2015 - Come accedere alla Voluntary Disclosure? Quali sono le nuove norme fiscali? Quali sono le scadenze per i pagamenti?
03/11/2014 - SARA’ UN BUON GIORNO, ANCHE A NATALE
10/06/2014 - CHUPA CHUPS PRESENTA: CHUPA CHUPS GOMMIX!
21/05/2014 - 25 ANNI DI IKEA IN ITALIA
07/03/2014 - IN UN ANNO IKEA ITALIA TAGLIA I CONSUMI DI ENERGIA DEL 6% E LE EMISSIONI DI CO2 DEL 10%, PRODUCE OLTRE 6 MILIONI DI KWH DAI SUOI IMPIANTI FOTOVOLTAICI.
07/03/2014 - Comunicare la ricerca: al via la sesta edizione del Premio Grande Ippocrate
03/03/2014 - Con due nuovi mitici gusti. Torna il chewing gum cult degli anni ‘80
23/05/2013 - Freschezza senza fine con il nuovo Mentos 45’
16/05/2013 - Airi: la strada della ricerca industriale deve essere sostenibile e responsabile
21/03/2013 - Il Gruppo BASF in Italia: fatturato in crescita per il 2012, ma il business chimico risente delle difficoltà dei settori a valle
07/02/2013 - VINCI OGNI ORA CON VIVIDENT E AIR ACTION VIGORSOL
04/02/2013 - IKEA RACCONTA L’ITALIA CHE CAMBIA TRA FAMIGLIE IN EVOLUZIONE, COABITAZIONI E NUOVI INIZI
01/02/2013 - Al via il gioco a premi AT HOME sulla sicurezza in casa, dedicato agli alunni delle scuole italiane. Obiettivo: imparare a vivere la casa in modo corretto e consapevole
20/11/2012 - St. Jude Medical ha ottenuto l'approvazione CE della valvola cardiaca aortica transcatetere Portico
09/11/2012 - LIBERI DI RESPIRARE CON GOLIA ACTIV PLUS!
02/11/2012 - GOLIA ACTIV HERBS: LE ERBE SECONDO GOLIA
23/10/2012 - IL GRUPPO IKEA LANCIA LA NUOVA STRATEGIA PER LA SOSTENIBILITÀ: PEOPLE & PLANET POSITIVE
05/10/2012 - VIVIDENT ACTIVE SKY LAB: UNO SPOT PER UN CHEWING GUM HI-PERFORMING
03/10/2012 - IKEA Italia chiude l’anno commerciale 2011/12 con 1.598 milioni di euro di vendite (-2,6 %) e una rete di 20 negozi
25/09/2012 - St. Jude Medical riceve il marchio CE per il neurostimolatore Eon Mini, il più piccolo dispositivo ricaricabile al mondo per curare l'emicrania cronica
21/09/2012 - IKEA Brescia domani mette a letto i suoi clienti
21/09/2012 - PORTOPICCOLO FESTEGGIA IL COMPLETAMENTO DEI PRIMI ALLOGGI
07/09/2012 - “BASTA POCO PER CAMBIARE”: IKEA LANCIA UN MESSAGGIO CONTRO LA CRISI CON UN NUOVO SPOT TV IN CUI INVITA TUTTI A CAMBIARE, A “DARSI UNA MOSSA”
10/05/2011 - Dalla comunicazione ‘One to Many’ alla comunicazione ‘Many to Many’